7 settembre: "Ricordo di un Maestro" - Palazzo del Bo' - Archivio Antico - Padova

8 settembre: Convegno su "La statistica per l'analisi dei fenomeni giudiziari, forensi e formativi" - Dipartimento di Scienze Statistiche, via C.Battisti 241 - Padova

Corrado Gini è stato un eminente statistico della prima metà del Novecento (si veda biografia). Per la creatività scientifica e organizzativa si può considerare il padre della statistica in Italia. Sono passati 50 anni dalla sua morte e per questo motivo l'Università di Padova, dove ricoprì la Cattedra di Statistica dal 1913 al 1925, a quei tempi presso la Facoltà di Giurisprudenza, vuole onorarne la memoria organizzando una serie di manifestazioni a partire dal 7 settembre 2015.
Le manifestazioni consisteranno in una giornata di rievocazione della figura di studioso, di professore e di organizzatore di cultura (7 settembre) e in un convegno scientifico su temi di ricerca sui quali Gini ha dato un importante contributo iniziale (8 settembre).
La sera del 7 ci sarà anche una cena sociale alla quale saranno invitati anche discendenti della famiglia Gini. Inoltre, saranno assegnate due borse ai migliori articoli presentati da giovani studiosi per la pubblicazione sulle riviste "ufficiali" del convegno.
Un altro modo per onorare il Maestro sarà la realizzazione di una mostra multimediale su "Gini e la statistica della prima metà del Novecento", con la quale si mira a collocare Gini nel periodo in cui è nata la statistica, si può dire moderna, in Italia e nel mondo.
La manifestazione padovana sarà anche il preludio al convegno organizzato dalla SIS su "Statistica e Demografia: l'eredità di Gini" che si terrà a Treviso nei giorni successivi (dal 9 all'11 settembre) e del primo festival della statistica che si terrà pure a Treviso (dal 12 al 13 settembre).


Biografia di Gini

Gini nasce a Motta di Livenza (TV) nel 1884. Si laurea a Bologna in Giurisprudenza nel 1905, con una tesi avente per tema il rapporto tra i sessi alla nascita, utilizzando un approccio statistico-quantitativo che costituì l'inizio della sua passione per la statistica, a quei tempi materia di studio di pochi iniziati.
Dove è passato, Corrado Gini ha lasciato il segno:
- nell'Università di Cagliari, dove iniziò la sua attività di professore, essendo stato chiamato nel 1909 sulla Cattedra di Statistica,
- lo stesso fece a Padova dal 1913, dove fondò un Istituto di Statistica e la rivista Metron sulla quale scrissero Fisher e altri studiosi di fama mondiale,
- proseguì a Roma, dove operò dal 1925 e concluse la sua attività Accademica e organizzativa e fondò l'Istat, l'Istituto centrale (oggi Nazionale) di Statistica.
Ancora oggi, l'indice di concentrazione di Gini, proposto poco meno di un secolo fa, è utilizzato ovunque nel mondo e in ogni disciplina che adotti l'approccio scientifico quantitativo. Non solo, ma la sua genialità si è espressa avviando temi di statistica che oggi costituiscono scuole di pensiero (tra le altre, l'approccio bayesiano empirico) e avviando l'approccio quantitativo in discipline di contenuto, tra le quali la demografia, la sociologia, l'economia, la criminologia.

Programma

Next

Ricordo di un Maestro

(7 Settembre 2015, 'Archivio antico', Palazzo Bo')

Programma

14:00 - 14:30

Indirizzi di saluto delle autorità
Prof. Giuseppe Zaccaria, Rettore dell'Università di Padova
Prof.ssa Alessandra Salvan, Direttore del Dipartimento di Scienze Statistiche
Prof. B. Vittorio Frosini, Presidente dell'ASA - Associazione per la Statistica Applicata
Prof. Nicola Torelli, Presidente della SIS - Società Italiana di Statistica

Presidente: prof.ssa Alsessandra Salvan, Direttore del Dipartimento di Scienze Statistiche

14.30 - 16.00

Relazione introduttiva del prof. Giuseppe Leti (Università di Roma "La Sapienza") 'Corrado Gini as a Master in Statistics'
Discussant: prof. Italo Scardovi (Università di Bologna), prof. B. Vittorio Frosini (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano)

16:00 - 16:30

Coffee break

Presidente: prof. Felice Vian, (Università di Padova)

16:30 - 17:00

'Corrado Gini, professor of Statistics at Padua University', prof. Silio Rigatti Luchini (Università di Padova)

17:00 - 18:00

'Gini's contribution to economics studies', prof. Luciano Greco (Università di Padova)
Discussant: prof. Michele Zenga (Università di Milano-Bicocca), prof. Andrea Furlan (Università di Padova)

18:00

Chiusura della giornata

I partecipanti riceveranno una copia del libro "Corrado Gini, una meteora statistica, Cleup, Padova".

Alla rievocazione contribuiranno studiosi italiani e di altri paesi consapevoli dell'enorme produzione scientifica (oltre 800 pubblicazioni), del contributo dato da Gini alla diffusione della cultura statistica tramite le riviste dallo stesso fondate e tuttora attive (Metron, Genus), delle sue doti di fondatore e organizzatore innovativo di attività statistiche, sia in ambito accademico, sia nella più ampia società civile. Tra le altre cose, Corrado Gini è stato il fondatore dell'Istat, l'Istituto Centrale (oggi: Nazionale) di Statistica ed è stato il primo preside della Facoltà di Scienze Statistiche dell'Università di Roma.

Next

Convegno nazionale su:

"La statistica per l'analisi dei fenomeni giudiziari, forensi e formativi"

(8 settembre 2015, Complesso di Santa Caterina, Università di Padova - via C. Battisti 241)

Programma scientifico (provvisorio)

Presidente: prof. B. Vittorio Frosini (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano)

9:00 - 10:30

Sessione plenaria: Round table on 'Statistics for forensics',
'The Bayesian approach to inference in forensic science' prof. Paolo Garbolino (Università IUAV di Venezia)
'Probabilistic Expert Systems for the Analysis of Forensic Evidence' prof. Julia Mortera (Terza Università di Roma)
'The need for statistical evaluation of forensic science' prof. Carlo Rosati (Virginia Commonwealth University, FBI, USA)
'Experts, inference and the value of evidence' prof. Franco Taroni (University of Lausanne, CH)
Download della locandina (pdf)

10:30 - 11:00

Coffee break

11:00 - 12:00

I Sessione di comunicazioni spontanee (presidente: prof.ssa Simona Balbi, Università Federico II di Narpoli)
'A Bayesian non parametric approach for the fundamental problem of forensic statistics' (prof. Giulia Cereda, University of Lausanne, CH)
Quality of web data: A statistical approach for forensics' (ing. Vito Santarcangelo, ing. A. Buondonno, ing. A. Romano, iInformatica srls, ing. Egidio Cascini, Accademia Italiana del Sei Sigma)
A practical analysis about legal evidence and free conviction', dr. M. Desiré Montesano, dr. N. Montesano, and dr. F.P. Montesano, Studio Legale Montesano, Matera)

12.00 - 13.00

Session plenaria: 'Human capital of migrants in and out of Italy', prof. Furio Camillo (Università di Bologna), prof. Giorgio Vittadini (Università Bicocca di Milano)
Discussants: prof. Gian Carlo Blangiardo (Università di Milano)
Prof. Luigi Campiglio (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)
Download locandina (pdf)

13:00 - 14:30

Lunch

14.30 - 15.30

II Sessione di comunicazioni spontanee (presidente: prof. Antonio Giusti, Università di Firenze)
Ranking performances of a group of items' (ing. Egidio Crescini, Accademia Italiana del Sei Sigma)
'A fractional design to elicit graduates' preferences for job characteristics' (Luigi Fabbris, Francesca Miari and Manuela Scioni, Università di Padova)
A multivariate ordered probit model in presence of missing values' (dr. Euloge Clovis Kenne Pagui, Università di Padova, e Antonio Canale, Università di Torino)

15.30 - 16.30

III Sessione di comunicazioni spontanee (presidente: ing. Egidio Cascini, AISS- Accademia Italiana del Sei Sigma)
'Methodology of regional statistics planning: Support for development decisions' (dr. Maria Teresa Coronella, Veneto District, and prof. Felice Vian, formerly University of Padua)
'How to deal with negative values in the calculation of the Gini coefficient' (prof. E. Raffinetti, prof. E Siletti and prof. Achille Vernizzi, University of Milan)
'The psychological capital for labour: A survey on fresh graduates from the University of Padua' (prof. Angelo Boccato, prof. Luigi Fabbris, prof. Roberta Maeran, prof. Egidio Robusto, dr. Manuela Scioni, and dr. Federica Tolin, University of Padua)

16:30 - 17:00

Coffee break

17:00 - 18:00

Sessione plenaria: 'Criteria for extending inferences to populations', prof. Fortunato Pesarin (Università di Padova)
Discussants: prof. Giovanni A. Fava (Università di Bologna, State University of New York at Buffalo)
Prof. Luigi Biggeri (Università di Firenze)

18:00

Conference closing

Il convegno scientifico vedrà il contributo programmato di studiosi italiani e di altri paesi su vari temi. Quelli programmati riguardano la statistica giudiziaria, quella forense e quella dell'educazione. Quelli spontanei, sollecitati da una call for papers, riguarderanno un insieme più ampio di temi, tra i quali sono preminenti:
- Corrado Gini professore a Padova
- Statistica giudiziaria e forense
- Valutazione delle prove in ambito forense
- Capitale sociale e analisi delle competenze
- Occupazione dei laureati e mercati del lavoro
- Fuga di cervelli e attrazione di braccia
- Evidenziazione di scelte e preferenze
- Scale di misura e misure di tipo conjoint
- Rating e ranking per migliorare la qualità produttiva
- Rating e ranking per il marketing
- Anchoring vignettes
- Metodi per l'analisi della qualità dei dati
- Problemi connessi al selection bias
- Osservazioni indirette
- Dati mancanti/censurati informativi
- Sui pericoli della statistica
- Le sfide culturali della statistica

Next

Mostra su Gini

Con la mostra multimediale su "Gini e la statistica della prima metà del Novecento" si mira a collocare Gini nel periodo in cui è nata la statistica in Italia e nel mondo. La mostra sarà itinerante nelle università e nei luoghi dove ha operato Gini e si concluderà all'Istat, l'Istituto che Gini fondò nel 1926 e di cui fu presidente per 6 anni.

Next

Workshop 7 settembre

La mattina del 7 settembre il prof. Ron Kenett organizzerà un workshop dal titolo "Compositional data (CoDa) methods in the analysis of customer surveys". Il workshop è rivolto sia a neolaureati, sia a persone che utilizzano il metodo dell'indagine sui clienti. Durante il workshop saranno applicate la metodologia CoDa per l'analisi dei sondaggi sulla clientela e i risultati saranno confrontati con quanto presente nel libro di Kenett e Salini (2011). Il workshop avrà una durata di 4 ore con un coffee break.

Download locandina del Workshop

Next

Keynote speakers and discussants:

prof. Luigi Biggeri (University of Florence)
prof. Gian Carlo Blangiardo (State University of Milan)
prof. Furio Camillo (University of Bologna)
prof. Andrea Cammelli (University of Bologna, AlmaLaurea)
prof. Luigi Campiglio (Catholic University of Sacred Hearth of Milan)
prof. Giovanni A. Fava (University of Bologna, State University of New York at Buffalo)
prof. B. Vittorio Frosini (Catholic University of Sacred Heart of Milan)
prof. Andrea Furlan (University of Padua)
prof. Paolo Garbolino (IUAV University of Venice)
prof. Giovanni Maria Giorgi (Sapienza University of Rome)
prof. Luciano Greco (University of Padua)
prof. Ron Kenett (University of Turin, KPA)
prof. Giuseppe Leti (Sapienza University of Rome)
prof. Julia Mortera (Third University of Rome)
prof. Fortunato Pesarin (University of Padua)
prof. Carlo Rosati (Virginia Commonwealth University, FBI, USA)
prof. Italo Scardovi (University of Bologna)
prof. Franco Taroni (University of Lausanne, CH)
prof. Giorgio Vittadini (Biccoca University of Milan)
prof. Michele Zenga (Bicocca University of Milan)

Next

Concorso a premi

Saranno assegnate una borsa di 700 Euro e una di 350 Euro ai due migliori articoli di statistica applicata presentati da studiosi che non abbiano compiuto 40 anni all'8 settembre 2015 per la pubblicazione sulle riviste "ufficiali" del presente convegno e del convegno intermedio SIS di Treviso. I premi sono finanziati da una elargizione della Fondazione "Franca e Diego De Castro".

Next

Cena sociale

Il 7 sera sarà organizzata una cena sociale alla quale sono invitati i partecipanti agli eventi commemorativi, al convegno scientifico, i laureati dell'Istituto di Statistica e della Facoltà di Scienze Statistiche e i discendenti della famiglia Gini.

E' richiesta la conferma di partecipazione alla cena sociale da inviare all'indirizzo email convegnogini@stat.unipd.it.

Next

Dove

Padova, Palazzo del Bo - Archivio Antico -

Padova, Dipartimento di Scienze Statistiche

Next

Iscrizione

"Ricordo di un Maestro", 7 settembre: ingresso gratuito - Modulo d'iscrizione
Convegno di Padova, 8 settembre: 70 euro - Modulo d'iscrizione
Workshop CoDa, 8 settembre: 25 euro (studenti entrata libera) - Modulo d'iscrizione

E' richiesta la conferma di partecipazione alla cena sociale da inviare all'indirizzo email convegnogini@stat.unipd.it.

Next

Call for papers

I contributi spontanei sono benvenuti. Gli interessati sono invitati ad inviare al Comitato Scientifico un abstract in inglese di al massimo 4,000 caratteri (titolo, autori, affiliazione e e-mail inclusi). Il Comitato contatterà gli autori dei contributi accettati.

L'organizzazione del convegno prevede la possibilità di pubblicare, dopo referaggio, i paper completi dei contributi invitati e una selezione di quelli spontanei. Le riviste interessate a accogliere questi contributi sono: Statistica Applicata - Italian Journal of Applied Statistics, Statistica, Metron e Genus. Tutte le riviste accettano solo contributi in ingelse.

Saranno assegnate una borsa di 700 Euro e una di 350 Euro ai due migliori articoli di statistica applicata presentati da studiosi che non abbiano compiuto 40 anni all'8 settembre 2015 per la pubblicazione sulle riviste "ufficiali" del presente convegno e del convegno intermedio SIS di Treviso. I premi sono finanziati da una elargizione della Fondazione "Franca e Diego De Castro".

Scadenze importanti

Invio abstract: 30 luglio 2015
Accettazione contributi: 7 agosto 2015
Invo dei paper completi per il premio: 30 novembre 2015

Call for papers (pdf)

Invia l'abstract

Organizzazione

Contatti - Informazioni
convegnogini@stat.unipd.it

Comitato Organizzatore Locale
prof. Felice Vian (Università di Padova, chair)
prof. Mario Bolzan (Università di Padova)
Mrs. Maria Teresa Coronella (Sistar, Regione del Veneto)
prof.ssa Monica Chiogna (Università di Padova)
Eng. Roberto Lago (Provincia di Padova)
Dr Lorenzo Maragoni (Università di Padova)
prof. Stefano Mazzuco (Università di Padova)
prof. Corrado Provasi (Università di Padova)
prof. Bruno Scarpa (Università di Padova)
prof. Silio Rigatti Luchini (Università di Padova)

Comitato scientifico
prof. Luigi Fabbris (Università di Padova, ASA, presidente)
prof. Francesca Bassi (Università di Padova, SIS)
prof. Giovanna Capizzi (Università di Padova)
prof. Corrado Crocetta (Università di Foggia)
prof. B. Vittorio Frosini (Università Cattolica Sacro Cuore di Milano, ASA)
prof. Ron Kenett (Università di Torino, KPA)
prof. Giuseppe Leti (Università La Sapienza di Roma)
prof. Paola Monari (Università di Bologna)
prof. Fortunato Pesarin (Università di Padova)
prof. Giuseppe Puggioni (Università di Cagliari)
prof. Fabrizio Ruggeri (CNR-IMATI, ISI)
prof. Germana Scepi (Università Federico II di Naples)

Segreteria
Monica Boscolo Anzoletti

Web Designers and Supervisors
Mirko Moro
Silvia Sartorelli